MORGAN
PIANO SOLO

Musiche di Bowie, Pink Floyd, Duran Duran, De Andrè, Tenco, Modugno, Morgan, …

 

Morgan va in scena in un concerto per pianoforte solo, con un repertorio senza tempo che ripercorre i grandi successi della musica d’autore italiana e il pop-rock internazionale. Una performance a un tempo generosa e intima, quella pensata dal fondatore dei Bluvertigo, con una selezione dei suoi maggiori successi, anche da solista, e con riletture dei grandi interpreti e dei gruppi che lo hanno accompagnato durante la sua crescita artistica. I nomi sono quelli di David Bowie, dei Duran Duran, dei Pink Floyd e dei grandi esponenti del cantautorato italiano, da Umberto Bindi a Luigi Tenco, da Domenico Modugno a Fabrizio De André, solo per citarne alcuni. Diventato un’icona televisiva come giudice di talent show di grande successo, Morgan (all’anagrafe Marco Castoldi) è considerato uno degli artisti più sensibili e preparati della scena italiana e un vero animale da palcoscenico. Cantautore, polistrumentista, scrittore, performer poliedrico talentuoso e controcorrente, Morgan è un poeta romantico della musica, con quello stile dandy che incarna l’immagine dell’artista tutto genio e sregolatezza. Performer di grande talento, il quarantottenne cantautore milanese esploso con i Bluvertigo agli inizi degli anni Novanta sulla scia della corrente new wave nota come New Romantic, ha attraversato molte stagioni della musica italiana. E per l’Agìmus si rende protagonista di una serata ad alta intensità emotiva con un concerto che è già stato definito un «instant classic».

PIU’ INFO