Fabio Furia, bandoneon

Marco Schirru, pianoforte

Fusione e contaminazione, tradizione ed innovazione, ma anche equilibrio, tecnica, immaginazione ed improvvisazione. Con lo sguardo rivolto al futuro. Perché, come dice il nome stesso del progetto, Next Tango guarda avanti. E il risultato che Fabio Furia, tra i maggiori virtuosi in circolazione di bandoneon, e il pianista Marco Schirru propongono, è un’interessante sintesi tra il mondo sonoro del Jazz e quello del tango nuevo.

Un mèlange di forza e passione, energia e pathos, in cui si riconoscono suggestioni classiche, nel rigore della composizione ispirata all’equilibrio della forma e al contrappunto dei grandi maestri del passato, ma puntando sempre uno sguardo alle avanguardie contemporanee. Uno spettacolo innovativo, nel quale le dimensioni del tempo e dello spazio si piegano fino ad incontrarsi, guidando l’ascoltatore in un percorso emozionante e seducente dal tango tradizionale, fino alle influenze jazz e d’avanguardia di Astor Piazzolla e alle composizioni originali di Fabio Furia. Una produzione frutto di un vero e proprio percorso di ricerca e sperimentazione, fondato sul confronto e l’interazione tra generi e stili.

BIGLIETTI (posti numerati)

10 euro | 8 euro (ridotto over 65 anni) | 5 euro (ridotto under 30 anni)

  • Ingresso gratuito per i titolari AgìmusCard
  • Ingresso gratuito per un accompagnatore di disabile non autosufficiente (prenotazione obbligatoria entro il giorno prima dello spettacolo)

BOOKING 

  • Biglietteria online
  • Botteghino Chiostro Santa Chiara (Mola di Bari – via Battisti 78): solo il giorno dello spettacolo entro un’ora prima dell’orario di inizio
  • Sede associazione Agìmus (Mola di Bari – via Baracca 22 C): entro il giorno prima dello spettacolo previo appuntamento tel. 368568412
  • Bonus Cultura
    • Carta del Docente – esercente fisico – ambito “Spettacoli dal vivo”
    • 18app – esercente fisico-categoria “Concerti”
    • (buono da inviare entro il giorno prima dello spettacolo)

INFO

La partecipazione, a qualunque titolo (pubblico, artisti, personale tecnico-organizzativo), agli spettacoli comporta l’osservanza delle disposizioni previste dalle Linee guida e dai Protocolli di igiene e sicurezza anti Covid-19 emanate dalla Autorità competenti (cfr DPCM del 17/05/2020, Ordinanza Regionale n. 255 del 10/06/2020, ecc.).