GIORNATA DI STUDIO
Niccolò van Westerhout, tra liberty e crepuscolarismi

a cura di GALLIANO CILIBERTI

h. 10:00
Saluto delle autorità e degli organizzatori

I SESSIONE
Presiede: LORENZO MATTEI (Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”)

h. 10:30
ANTONIO CAROCCIA (Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma)
Niccolò van Westerhout e la Napoli del suo tempo

h. 11:00
ADELE BOGHETICH (scrittrice, musicologa e germanista)
Wagnerismo in Italia. Aspetti storici ed estetici. Il teatro di Niccolò van Westerhout

h. 11:30
GIUSEPPE LATTANTE (I.C. ad indirizzo Musicale “C. De Giorgi” Lizzanello (Le), musicista, studioso di musicologia e canto gregoriano)
Lo stile antico nel corpus sonatistico per pianoforte di Niccolò van Westerhout

h. 12:00
PIER PAOLO DE MARTINO (musicologo)
L’eclettismo “fin de siècle” di Niccolò van Westerhout

h. 12:30
PIERFRANCO MOLITERNI (Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”)
Violinismi d’antan per Nicolino van Westerhout

PAUSA

II SESSIONE
Presiede: MARIA GRAZIA MELUCCI (Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari)

h. 15:30
MAURIZIO PELLEGRINI (Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari)
«Io amo un fiore». La ritrovata produzione vocale da camera di Niccolò van Westerhout

h. 16:00
MARCO JACOVIELLO (musicologo e storico del melodramma)
Cimbelino e la Shakespearemania di fine Ottocento

h. 16:30
ALESSANDRO CAZZATO (Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari)
La scrittura violinistica di Niccolò van Westerhout (due Romanze e Moto perpetuo)
Performance musicale a cura della classe di Violino del M° A. Cazzato.

h. 17:00
MATTEO SUMMA (Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli)
Destati, o bruna. Doña Flor di Niccolò van Westerhout

h. 17:30
GALLIANO CILIBERTI (Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli)
Conclusioni
h. 19:00
CONCERTO CONCLUSIVO

Niccolò van Westerhout
Sonata in fa minore (1888), dedicata a Johannes Brahms
Allegro patetico / Cantilena (Lentamente) / Scherzo (Allegro) / Finale (Allegro energico)

DOMENICO DI LEO pianoforte
(Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli)

PIU’ INFO