Sabato 1 febbraio ore 20.45
Domenica 2 febbraio ore 19.15
Teatro Comunale Niccolò van Westerhout - Mola di Bari

Percorsi d’Opera - Eventi

L’ELISIR D’AMORE


Musica di Gaetano Donizetti

locandina


I grandi titoli di repertorio rivisitati e proposti in un’originale allestimento. Dopo Carmen di Bizet, l’Agìmus prosegue i “Percorsi d’Opera con L’elisir d’amore, il melodramma di Donizetti su libretto di Felice Romani incentrato sulle vicende dell’umile contadino Nemorino, innamorato di Adina (cui mira il sergente Belcore) ma incapace a dichiararsi, finché l’equilibrio non viene interrotto dall’arrivo del ciarlatano Dulcamara col suo fantomatico elisir d’amore. Quella che propone l’Agìmus non è una messa in scena tradizionale, ma una mise en espace finalizzata a valorizzare il testo attraverso l’ironico racconto della trama, divertente e malinconica al tempo stesso, nella quale trova spazio quell’elemento patetico capace di raggiungere vette altissime con la celebre aria “Una furtiva lagrima” immortalata da tutti i più grandi “tenori di grazia”. La narrazione è affidata alla voce dell’attore Riccardo Canessa, che si inserisce nella struttura musicale e tra le parti cantate da Libera Granatiero (Adina), Stefano Sorrentino (Nemorino), Massimiliano Guerrieri (Belcore), Matteo D’apolito (Dulcamara) e il Coro Lirico Dauno, con la formazione Suoni del Sud Chamber Orchestra diretta da Benedetto Montebello.



Acquista ora!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.